Copyright 2019 - Custom text here

La donna e la società

Diamo alla donna una educazione fisica

http://www.byterfly.eu/islandora/object/libria%3A51602#page/7/mode/2up

 

In un articolo firmato «Io so tutto», il giornalista riporta il pensiero di Arturo Ruffo Di Liberto, definito «un meridionale», il quale ritiene che la moda delle «fanciulle ascetiche, jeratiche, che amano affare l’anima nell’infido mare del sentimentalismo» sia totalmente insalubre. Egli vede nella moda del tempo «un falso estetismo [che impone alla donna] di tenersi lontana da tutto ciò che è lavoro manuale. […] Si ha oggi – continua – un bel parlare di emancipazione femminile. L’emancipazione è una legittima aspirazione, è un sacrosanto diritto della donna, ma prima di ogni altro bisogna che questo essere si liberi della sua fragilità e che la vecchia distinzione tra sesso forte e sesso debole, alfine scompaia. [..] Bisogna che si dia allo sport».

La stampa sportiva e l’illustrazione d’Italia, 18(2), gennaio 1919.
http://www.byterfly.eu/islandora/object/libria%3A51602#page/4/mode/2up

 

 

Servizio
tramviario

Automobili e
pregiudizio

Per le donne
analfabete

Capacità
giuridica

 Educazione
fisica

Gli sport
e la donna

Il
nuoto

 

f t g m